DIAGNOSTICA
Radiovideografia digitale
É la più recente tecnica radiografica stomatologica. Ci sono numerosi vantaggi: radiazione piu bassa della radiografica classica (80%), immaginazione rapida senza sviluppo delle immagini, immagine immediata sullo schermo del computer, qualità ottima delle immagini digitali che possono essere analizzate ed elaborate, archivio delle immagini al computer.
Ortopantomografia 2D
La panoramica dentale è un esame diagnostico di primo livello grazie al quale lo specialista è in grado verificare lo stato di salute di denti, arcate dentarie, ossa mascellari e ossa mandibolari. Indicata in casi di presenza di numerose carie,valutazione di denti inclusi, valutazione della situazione dei denti del giudizio prima dell’estrazione, verifica dell’allineamento delle arcate dentarie, valutazione della situazione ossea prima dell’effettuazione di un impianto dentale, ricerca di granulomi o cisti dentali, verifica della presenza di fratture radicolari. Non è un esame doloroso e non richiede una preparazione particolare. L’esame è breve, 2-3 minuti al massimo, tutti dedicati alla preparazione; la scansione radiografica, infatti, dura pochi secondi. È fondamentale l’immobilità durante la scansione; questo eviterà la ripetizione dell’esamea causa di sfocature delle immagini.
Cone Beam 3D
È una moderna metodologia diagnostica che consente di riprodurre sezioni (tomografia) e/o di generare un'immagine tridimensionale del cranio (o di alcune sue aree) acquisite da un sensore digitale ed elaborate da un computer. Rappresenta lo strumento più efficace per: Interventi di implantologia, grazie alla corretta valutazione dei siti implantari e quindi del tipo di impianto da inserire, delle sue dimensioni e del suo angolo di inserimento; chirurgia a carico dei denti del giudizio, grazie ad una loro precisa localizzazione e allo studio dei loro rapporti con il nervo mandibolare; valutazione di denti inclusi (canini, soprannumerari); interventi di chirurgia ossea rigenerativa in parodontologia oppure in caso di piccoli e grandi rialzi di seno; trattamenti ortodontici, in caso di elementi soprannumerari, grazie alla possibilità di valutare e identificare anomalie dei canali radicolari non sempre riconoscibili con l’ortopantomografia convenzionale o la radiografia endorale; studio di patologie a carico dei seni paranasali (sinusiti acute e croniche), con possibilità di diagnosi differenziale tra disturbi di origine sinusale e disturbi di natura odontogena; studio dell’ articolazione temporo-mandibolare; studio dell’ anatomia canalare in endodonzia.
Scanner 3D
É un macchinario sofisticato e all’avanguardia che permette di prendere le impronte dentarie in modo digitale. Il suo utilizzo semplice e accurato fa di questo dispositivo un valido alleato nell’esecuzione delle cure dentistiche. Utilizza delle fonti luminose per rilevare denti e tessuti molli della bocca da angolazioni differenti, grazie ad un potente software di calcolo viene creato un modello 3D del paziente su cui lo specialista può immediatamente lavorare. Si tratta di una pratica innovativa che non richiede l’uso di sostanze invasive come paste e cere, come accadeva per la rilevazione classica delle impronte.
Telecamera intraorale
Grazie alla funzione “ingrandimento”, permette al dottore di vedere quello che normalmente sarebbe potuto sfuggire all’occhio umano, aumentandone di fatto la capacità diagnostica e facilitandolo a prendere la giusta decisione terapeutica.  Inoltre rende più facile la comunicazione tra i vari membri dello staff e permette al paziente di conoscere in tempo reale la situazione della propria bocca (carie, tartaro, infiammazione gengivale, igiene orale, etc.), creando consapevolezza e rendendo il paziente partecipe sin dal primo momento.
Transilluminazione
Rilevatore di carie a luce fluorescente che agisce illuminando i prodotti di scarto del metabolismo batterico che emetteranno una luce differente. Permette di integrare l’esame visivo con l’esame radiografico, guidando il clinico nell′eliminazione della carie ottenendo una conservazione maggiore della sostanza dentale.

TECNOLOGIE
LASER
Con l’ utilizzo del laser a diodo non è necessario applicare punti di sutura, la guarigione dei tessuti risulta più rapida grazie al suo effetto battericida e migliora sensibilmente anche il dolore post- operatorio.
ELEMENTS IC OBTURATION SYSTEM
Questo sistema per l’ otturazione canalare permette di utilizzare la tecnica dell’ onda continua di condensazione a caldo così da ottenere un sigillo tridimensionale che garantirà una maggiore durata della terapia endodontica.
ENDO ULTRA ACTIVATOR (endodonzia)
Permette di attivare e scaldare le soluzioni che vengono utilizzate per irrigare e pulire i canali dei denti che vengono devitalizzati. Questo processo aiuta a raggiungere un livello di pulizia e disinfezione ottimale dell’ organo pulpare rimuovendo più detriti rispetto ai tradizionali metodi di irrigazione canalare.
SIMULAZIONE MOVIMENTI ORTODONTICI CON ITERO
Grazie a questa nuova funzione dello scanner 3D sarà possibile visualizzare in diretta la simulazione dei movimenti dentali e osservarli da più prospettive.
NI-RI CON ITERO
Le seguenti immagini delle scansioni eseguite su paziente per un controllo di routine evidenziano come su alcuni denti siano presenti carie interprossimali. È importante notare come dall’ immagine della telecamera intraorale non sia possibile vedere alcune tipo di carie, ma la localizzazione di queste piccole lesioni risulta più semplice grazie all’utilizzo di questa innovativa tecnologia completamente non invasiva.
Le nostre sedi
P.IVA: 06867910488
Studio di Tavernelle V.d.P.
Via Roma, 40
50028 Tavarnelle Val di Pesa FI
Tel: 0558077950
Email: studioassociato.campriani@gmail.com
Studio di Siena
Via dei Montanini, 5
53100 Siena SI
Tel: 0577284152
Email: studioassociato.campriani@gmail.com